Albina

Nei voli di test di Baikonur, Albina ottiene i migliori risultati e il suo nome entra subito nella rosa di candidati per il primo, storico volo spaziale. Ma Albina non è fotogenica: il suo musetto bianco non risalta sulle foto dei giornali, che avrebbero dovuto farne un’icona immortale. Viene definitivamente esclusa dal progetto quando, ormai a missione imminente, dà alla luce una cucciolata. Le viene preferita Laika a cui spettano in sorte gloria eterna e una fine sfortunata.

Intrigante variazione sul tema IPA, provocatoriamente equilibrata e spregiudicatamente ruffiana. Al naso, le scorze d’arancia Siciliana si confondono con il profilo agrumato dei luppoli impiegati e le note speziate del lievito belga, a dare un bouquet incredibilmente intrigante. Frumento e avena caramellata donano al palato un carattere unico. L’amaro deciso, ma equilibrato, regala un finale estremamente dissetante.

White IPA
Alc. 6% Vol.
Plato: 13.5
Temperatura: 6°C